Nanni copè

Nanni copè

Nanni Copè nasce dalla passione viscerale per il vino di Giovanni Ascione e dall’incontro con una vigna straordinaria nell’alto casertano. Una storia di successo che racconta dell'amore per la sua terra, di sacrifici, dedizione e determinazione. Tutto comincia con l'acquisto di 2,5 ettari di vigneti coltivati a pallagrello nero e qualche pianta di aglianico a Castel Campagnano. Quella per la Vigna Sopra il Bosco è una vera e propria ossessione. Le piante sono censite una ad una e l’intero vigneto è separato in settori, con potatura, gestione del verde, gestione della superficie e raccolta nettamente differenziati. La prima annata prodotta è quella del 2008, subito in grado di ottenere molti consensi ed apprezzamenti da pubblico e critica.

Non ci sono prodotti in questa categoria.