Salvatore Molettieri

Salvatore Molettieri

L'Azienda vitivinicola Salvatore Molettieri nasce nel 1983, conferendo dignità imprenditoriale ad una lunga esperienza contadina e ad una tradizione vitivinicola che risale indietro nel tempo di almeno quattro generazioni. Da quell'anno Salvatore, patron dell'azienda, sceglie di non vendere più le sue uve a terzi e di cominciare a produrre in proprio il vino che vende sfuso. Questa prima produzione ottiene importanti successi già in occasione della Sagra del Vino di Montemarano, suo paese di origine, classificandosi al primo posto negli anni 1985-1986-1987-1988. In quell'anno Salvatore include nella propria attività anche il processo di imbottigliamento, dando vita al Taurasi DOC Riserva 1988. Un lungo lavoro negli antichi vigneti di famiglia e trent'anni di esperienza aziendale hanno implementato le conoscenze di Salvatore, vignaiolo sul campo e produttore in cantina, portando l'Azienda ad occupare una posizione di rilievo sul mercato enologico nazionale ed internazionale. L’Aglianico è il grande protagonista del territorio irpino, vitigno che interpreta suoli e microclimi rendendo vini di grande personalità. Le radici dell’azienda Salvatore Molettieri affondano profondamente nel territorio di Montemarano, tradizionalmente vocato all’allevamento dell’Aglianico e inserito a pieno titolo fra i 17 comuni irpini che descrivono l’areale del Taurasi DOCG. A Salvatore si affiancano, nella conduzione e direzione dell'azienda i suoi quattro figli, Giovanni, Giuseppe, Luigi e Paolo. Avvalendosi della consulenza specialistica del figlio Giovanni, enologo, Salvatore Molettieri può affermare con soddisfazione di aver raggiunto la meta che si era prefissa: portare il nome di Montemarano fuori dei confini dell'Irpinia, legandolo ad una produzione di alta qualità apprezzata da intenditori ed esperti del settore. Sono oltre 13 gli ettari di terreno tenuti a vigneto, tutti distesi a circa 500/600 m d'altezza sui pendii collinari che movimentano la geografia di Montemarano, uno dei diciassette paesi appartenenti all'areale del Taurasi DOCG. Il territorio, caratterizzato da terreni argilloso-calcarei, gode di un'ottima esposizione climatica ed è particolarmente vocato alla vitivinicoltura, consentendo la produzione di Irpinia DOC Aglianico e Irpinia DOC Campi Taurasini, Irpinia DOC Rosso, Taurasi e Taurasi Riserva DOCG, e dei bianchi Fiano DOCG e Greco di Tufo DOCG. Sito in contrada Iampenne, il vigneto "Cinque Querce", che Luigi Veronelli definisce cru aziendale, ha raggiunto i 20 anni di vendemmia DOCG nel 2012, e vanta una selezione di vitigni aglianico locali, di cui alcuni risalenti anche al periodo pre-fillossera e ancora a piede franco. Sul mercato regionale e italiano l'azienda vitivinicola Salvatore Molettieri è ormai molto ben posizionata e le sue etichette evocano vini corposi, sapidi, ben equilibrati, con annate che toccano punte d'eccellenza.

5 Prodotto/I

per pagina

Griglia  Elenco 

Imposta ordine discendente

5 Prodotto/I

per pagina

Griglia  Elenco 

Imposta ordine discendente