Viticoltori de Conciliis

Viticoltori de Conciliis

Ne hanno fatta di strada i fratelli Bruno, Luigi e Paola de Conciliis da quando, all’inizio degli anni ’90, iniziarono a fare un po’ di vino nell’azienda del papà Alessandro e a venderlo agli amici. Sulle dolci colline che circondano Agropoli, qui dove comincia il Cilento, la realtà produttiva è completamente cambiata facendo di questa cantina una delle bandiere della rinascita enologica campana. La passione per i vitigni autoctoni di aglianico e fiano, li ha spinti a trasformarsi da pionieri della viticoltura nel Cilento, a punto di riferimento, anche grazie alla capacità di rilettura e comunicazione di un territorio. Ecco quindi che, partendo dai circa venti ettari vitati di proprietà aziendale, la batteria dei vini che la cantina de Conciliis arriva a proporre si mostra come espressione sincera e fedele del terroir da cui proviene. Tra le proposte più interessanti di vinificazione dell'aglianico troviamo: il Paestum Aglianico IGT “Naima”, Paestum Aglianico IGT “Naima Wilburger”, per quanto riguarda il fiano sono ben noti il Cilento Fiano DOC “Donnaluna” e il Paestum Fiano DOP “Perella”.

1 Prodotto/I

per pagina

Griglia  Elenco 

Imposta ordine discendente

1 Prodotto/I

per pagina

Griglia  Elenco 

Imposta ordine discendente